le ultime novità dal mondo del vino

Sorseggia la sostenibilità

Come le cantine italiane stanno salvando il pianeta un bicchiere alla volta
Negli ultimi anni è cresciuta la consapevolezza della impatto ambientale della produzione vinicola. Molte cantine italiane se ne sono accorte e ora lo stanno adottando pratiche sostenibili per ridurre il loro impronta ecologica e proteggere l'ambiente. Queste pratiche non solo aiutano a proteggere il pianeta, ma portano anche a vini di migliore qualità.
 
Ecco alcune delle pratiche enologiche sostenibili che le cantine italiane stanno adottando.
 
Agricoltura Biologica e Biodinamica
L'agricoltura biologica è una pratica agricola sostenibile che evita l'uso di fertilizzanti sintetici e pesticidi. Invece, gli agricoltori biologici si affidano a metodi naturali per controllare i parassiti e fertilizzare il terreno. Agricoltura biodinamica fa un ulteriore passo avanti seguendo un approccio olistico che considera l'intero ecosistema del vigneto. Ciò include l'uso di fertilizzanti organici e la semina di colture di copertura per migliorare la salute del suolo.
 
Conservazione dell'acqua
L'acqua è una risorsa preziosa e molte aziende vinicole italiane stanno implementando pratiche di conservazione dell'acqua per ridurne il consumo. Questo include l'utilizzo sistemi di irrigazione a goccia che portano l'acqua direttamente alle radici delle viti, riducendo la perdita d'acqua per evaporazione. Alcune cantine lo sono anche catturare l'acqua piovana e usarlo per l'irrigazione.
 
Energia rinnovabile
Fonti di energia rinnovabile, come ad es energia solare ed eolica, stanno diventando sempre più popolari tra le cantine italiane. Molte cantine stanno installando pannelli solari per alimentare le loro operazioni, riducendo la loro dipendenza da fonti energetiche non rinnovabili.
 
Emissioni di carbonio ridotte
I trasporti contribuiscono in modo determinante alle emissioni di carbonio nell'industria del vino. Le cantine italiane si stanno attivando ridurre la loro impronta di carbonio utilizzando bottiglie di vetro più leggere, utilizzando metodi di spedizione alternativi come ferrovia e mare, e riducendo la distanza tra il vigneto e la cantina.
 
Imballaggio sostenibile
Il packaging è un altro settore in cui le cantine italiane stanno adottando pratiche sostenibili. Alcune cantine stanno usando materiali riciclati per il loro packaging, mentre altri stanno sperimentando nuovi materiali come plastiche biodegradabili a base di mais o canna da zucchero.
 
Insomma, pratiche enologiche sostenibili stanno diventando sempre più importante nel settore enologico italiano. Adottando queste pratiche, le cantine possono ridurre il loro impatto sull'ambiente pur producendo qualità migliore vini. Man mano che i consumatori diventano più consapevoli dell'impatto ambientale dei prodotti che acquistano, è probabile che le pratiche enologiche sostenibili diventino ancora più importanti in futuro.

Condividi

dal mondo del vino

Vi ringraziamo per averci contattato!

Vi risponderemo presto. Nell'attesa, vi invitiamo a visitare il nostro sito.